Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Le guardie di frontiera turche sparano ai richiedenti asilo siriani che cercano di raggiungere la Turchia". A rilanciare la denuncia, già fatta il mese scorso, è ancora una volta Human Rights Watch (Hrw).

Secondo l'ong Usa, "l'uso eccessivo della forza" da parte dell'esercito di Ankara contro rifugiati e trafficanti di esseri umani ha causato la morte di 5 persone, tra cui un bambino, e il ferimento grave di altre 14.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS