Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Hsbc, maggiore banca britannica, ha chiuso il 2009 con un utile netto in rialzo dell'1,9% a 5,83 miliardi di dollari. Il risultato è inferiore alle stime degli analisti che puntavano su profitti per 7,76 miliardi di dollari dai 5,73 miliardi del 2008, per effetto dell'aumento degli ammortamenti e accantonamenti saliti a un totale di 26,5 miliardi dai 24,9 miliardi dell'anno prima.
Il numero uno di Hsbc, Michael Geoghegan, ha confermato che darà in beneficenza i suoi bonus fino a 4 milioni di sterline nel corso dei prossimi tre anni.
L'utile pretasse della banca è sceso a 5,03 miliardi di dollari rispetto ai 5,46 miliardi precedenti.
L'unica divisione a registrare profitti - scrive l'agenzia Bloomberg - è stata quella dell'investment banking con un utile pretasse più che triplicato a 10,5 miliardi di dollari dai 3 miliardi del 2008. Le attività nel Nordamerica hanno archiviato una perdita di 7,74 miliardi, in decisa riduzione rispetto al rosso di 15,53 miliardi riportato nel 2008.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS