I rappresentanti dei "gilet gialli liberi", che si erano detti disposti a trattare con il governo francese per "un'uscita dalla crisi", non saranno domani a palazzo Matignon, residenza ufficiale del primo ministro.

Ai media francesi alcuni di loro hanno parlato di "ragioni di sicurezza".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.