Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

I quattro candidati PPD alla successione di Leuthard si presentano

I candidati PPD alla successione di Doris Leuthard con il politologo Claude Longchamp (al centro).

KEYSTONE/PETER SCHNEIDER

(sda-ats)

I quattro candidati PPD alla successione di Doris Leuthard si sono presentati davanti stasera a Berna. Il PPD ha riunito i candidati per una "discussione" davanti alla stampa, moderata del politologo Claude Longchamp.

È stata anche l'occasione per la candidata Viola Amherd di parlare in pubblico per la prima volta dalla sua candidatura. Ricoverata per calcoli renali, non aveva potuto esprimersi fino ad oggi.

Completamente guarita, la signora Amherd, 56 anni, ha difeso uno dei suoi temi preferiti: la mobilità. Sottolineando la qualità delle infrastrutture in Svizzera, ha chiesto di guardare al futuro del trasporto pubblico, in particolare in relazione alla digitalizzazione. La vallesana ha inoltre sottolineato l'importanza di un rappresentante delle regioni di montagna in seno al Consiglio federale.

La basilese Elisabeth Schneider-Schneiter, 54 anni, ha deciso di porre l'accento sulla politica estera, un tema che non è più di sola competenza del Dipartimento degli affari esteri. In particolare la presidente della Commissione della politica estera del Nazionale ha chiesto che vengano divulgate più informazioni su questo tema.

La consigliera di Stato urana Heidi Z'graggen intende sostenere la causa femminile e quella del suo cantone, Uri, che non ha mai avuto un consigliere federale. La 52enne ha difeso le istituzioni svizzere che "devono vivere nei nostri cuori", ha detto, e il federalismo che permette ai cantoni di lavorare insieme e a Uri di discutere su un piano di uguaglianza con i grandi cantoni.

L'altro rappresentante della Svizzera centrale, il senatore Peter Hegglin, 57 anni di Zugo, ha vantato i suoi 30 anni di esperienza a livello esecutivo, legislativo, comunale, cantonale e federale e ha parlato di finanza e imposte. Per lui, queste tematiche sono essenziali se si vuole che la Svizzera rimanga attrattiva.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.