Navigation

Ignazio Cassis oggi e domani a Vienna da OSCE, AIEA e agenzie ONU

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 febbraio 2020 - 13:02
(Keystone-ATS)

Il consigliere federale Ignazio Cassis oggi e domani sarà a Vienna per colloqui con i massimi esponenti di OSCE, AIEA e varie agenzie dell'ONU. È la seconda visita del responsabile della diplomazia svizzera a Vienna, seconda sede dell'ONU in Europa dopo Ginevra.

Il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) incontrerà, tra gli altri, lo svizzero Thomas Greminger, che dal luglio del 2018 è segretario generale dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE), nella quale la Svizzera occupa altre posizioni di rilievo con gli ambasciatori Heidi Grau e Toni Frisch.

Il capo della diplomazia elvetica vedrà anche il nuovo direttore generale dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA), l'argentino Rafael Grossi, e quello dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (UNIDO), il cinese Li Yong. Con quest'ultimo Cassis firmerà un accordo riguardante un aumento di 2,85 milioni di dollari del contributo della Svizzera a sostegno di un progetto in Nicaragua, per un totale di 4,85 milioni di di dollari.

Il consigliere federale avrà poi modo di vedere come lavora l'Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine (UNODC).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.