È proseguita anche nell'esercizio 2017/18, chiuso a fine agosto, la crescita in Svizzera del gigante dei mobili Ikea. Il fatturato è aumentato dell'1,7% a 1,1 miliardi di franchi, trainato dagli acquisti su Internet (+21%) e dal comparto dei servizi (+12%).

Evocando un contesto di mercato complicato, Simona Scarpaleggia, presidente della direzione della multinazionale svedese nella Confederazione, citata in una nota odierna, si compiace dei risultati ottenuti. "Gli investimenti per la formazione digitale dei nostri dipendenti hanno portato i loro frutti per quanto riguarda le attività online", ha affermato.

La parte delle vendite effettuate sul web è ormai del 6,7%. Il servizio "click & collect", che permette ai clienti di comandare merce in rete per poi ritirarla in negozio, ha vissuto una forte espansione e conta attualmente su circa 2000 ordini al mese.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.