Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Il Ppe incorona Weber candidato di punta alle europee

Il tedesco Manfred Weber (a sinistra) ha battuto chiaramente il finlandese Alexander Stubb.

KEYSTONE/AP Lehtikuva/MARKKU ULANDER

(sda-ats)

Il congresso del Partito popolare europeo (Ppe) ha eletto suo candidati di punta per la Commissione europea il tedesco Manfred Weber con 492 voti, pari al 79,2%. Battuto lo sfidante finlandese Alex Stubb.

"Abbiamo avuto 621 voti e i voti validi sono stati 619. Lo 'spitzenkandidat' per il 2019 con 492 voti sarà Manfred Weber", è stato l'annuncio dal palco di Helsinki.

"Voglio sottolineare che questo è un successo per tutti noi, non il successo di un singolo, ma il successo del Ppe", ha dichiarato Weber dopo il voto.

"Cominciamo la campagna elettorale oggi, abbiamo tanto da raccontare, abbiamo creato un'Europa forte e stabile sotto (il presidente della Commissione europea Jean-Claude) Juncker e (il presidente del parlamento europeo Antonio) Tajani e possiamo colmare il divario con i cittadini per avere un'Europa ambiziosa. Usiamo questo momento di slancio per andare nei nostri paesi e lottiamo, argomentiamo e vinciamo. Avremo la maggioranza all'europarlamento", ha concluso Weber.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.