Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il PS sostiene il Decreto federale sulla sicurezza alimentare. I delegati del partito, riuniti in assemblea a Friburgo, hanno deciso all'unanimità ma senza grande entusiasmo di raccomandare il "sì" all'oggetto posto in votazione il 24 settembre.

Il decreto federale sulla sicurezza alimentare è nato come controprogetto diretto all'iniziativa popolare "Per la sicurezza alimentare" dell'Unione svizzera dei contadini (USC), poi ritirata. Il testo in votazione mira a preservare le basi della produzione, a ridurre i rifiuti alimentari e a garantire la permanenza di superfici coltive. Quello iniziale chiedeva di rafforzare l'approvvigionamento della popolazione con derrate alimentari provenienti da una produzione indigena sostenibile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS