Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Boris Johnson rinuncerà alla cittadinanza americana per dimostrare "il suo impegno verso la Gran Bretagna". Lo ha dichiarato il sindaco di Londra, che è nato a New York, in un'intervista al Sunday Times.

Una decisione secondo alcuni motivata dalla volontà di non pagare più le tasse agli Stati Uniti. L'ipotesi più accreditata però tra gli analisti politici è il desiderio del primo cittadino di correre per la leadership Tory. Tecnicamente la doppia cittadinanza non sarebbe un ostacolo, ma "Boris vuole eliminare ogni possibile ombra", dicono persone a lui vicine.

Johnson non ha mai nascosto le sue ambizioni politiche ma ha sempre dato la priorità al suo lavoro di sindaco che scade nel 2016. Prima di quella data, Johnosno comunque punta ad avere un ruolo di peso nelle trattative tra Londra e Bruxelles per la rinegoziazione dei trattati europei.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS