Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'attività globale continua a rafforzarsi, ma la ripresa è ancora fragile e restano rischi al ribasso. "Ci impegniamo ad attuare misure ambiziose a sostegno della ripresa, procedere con riforme strutturali, posizionare il debito su una traiettoria sostenibile e promuovere la stabilità finanziaria", afferma l'International Monetary and Financial Committee (Imfc), il braccio esecutivo del Fondo monetario inetrnazionale (Fmi), nel comunicato finale.

L'elevata disoccupazione, soprattutto fra i giovani, e l'aumento delle disuguaglianze devono essere affrontate "rimuovendo gli ostacoli strutturali a una crescita inclusiva", viene ancora sostenuto nel documento.

SDA-ATS