Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Entro fine anno la Commissione Ue propone di dare il via ad un progetto pilota in Niger, per allestire un "centro multi-purpose" in collaborazione con l'Organizzazione internazionale sulle migrazioni (Oim), Unhcr e le autorità nazionali.

Secondo la bozza dell'Agenda europea sull'immigrazione, nel centro sarà offerta protezione, e si darà possibilità di reinsediamenti per i più vulnerabili. Saranno inoltre offerte opzioni assistite per i ritorni volontari ai migranti irregolari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS