Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I problemi legati all'immigrazione saranno al centro di una visita in Tunisia e in Italia, dal 18 al 23 maggio, di una delegazione della commissione di politica estera del Consiglio nazionale (CPE-N). Lo indicano oggi in una nota i servizi del Parlamento.

A Tunisi i parlamentari - guidati dal presidente della CPE-N Carlo Sommaruga (PS/GE) - incontreranno membri della nuova Assemblea dei rappresentanti del popolo, nonché personalità e organizzazioni attive nel campo dello sviluppo, dell'aiuto al ritorno dei migranti e della formazione dei giovani.

A Roma la delegazione avrà l'occasione di discutere con i colleghi dell'omologa commissione italiana, così come con diverse autorità centrali e locali. In programma vi sarà in particolare un incontro con il prefetto Mario Morcone (capo del Dipartimento immigrazione presso il Ministero dell'interno), che informerà sugli sforzi fatti dall'Italia per affrontare l'immigrazione proveniente dal Mediterraneo. Per poter valutare la situazione sul posto, i parlamentari si recheranno a Catania e Siracusa, dove visiteranno due centri di accoglienza per rifugiati.

Oltre alle questioni migratorie, la delegazione della CPE-N dedicherà ampio spazio anche ad altre tematiche relative alle relazioni con l'Italia, precisano ancora i servizi del Parlamento. Vi sarà infatti pure un incontro con il capo negoziatore Vieri Ceriani sullo stato dei negoziati fiscali tra i due Paesi. In vista dell'apertura di Alptransit nel 2016, i parlamentari si intratterranno inoltre con il presidente e alcuni membri della Commissione della Camera dei deputati. Infine, la delegazione visiterà l'Istituto svizzero di Roma e, durante il ritorno, farà tappa all'Expo 2015 di Milano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS