La speaker della Camera americana Nancy Pelosi ha firmato ieri in una cerimonia formale i due articoli di impeachment contro il presidente Donald Trump.

I sette "manager" dell'impeachment - nominati ieri dalla Camera tra i deputati democratici e che eserciteranno le funzioni della pubblica accusa durante il dibattimento - hanno attraversato ieri sera Capitol Hill per consegnare al Senato gli articoli, che tuttavia non sono stati accolti formalmente dall'altro ramo del parlamento.

Mitch McConnell, leader della maggioranza repubblicana al Senato, ha infatti programmato l'inizio dell'iter per oggi alle 12.00, invitando i "manager" a tornare per quell'ora. Due ore dopo arriverà per il giuramento il capo della Corte suprema John Roberts, che presiederà il dibattimento. Seguirà il giuramento dei senatori come "giurati" del processo, che comincerà martedì.

Ieri la Camera aveva approvato la risoluzione per l'invio degli articoli con 228 sì e 193 no.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.