Navigation

Impressum chiede diritti d'autore equi nella legge

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 marzo 2012 - 20:25
(Keystone-ATS)

I giornalisti devono essere retribuiti equamente per la cessione dei loro diritti di autore e tale disposizione deve essere prevista nella legge. Lo chiede il sindacato di categoria Impressum in una risoluzione al Consiglio federale e al Parlamento approvata oggi all'unanimità durante l'assemblea dei delegati svoltasi a La Chaux-de-Fonds (NE).

"I giornalisti sono sempre più costretti a cedere agli editori i loro diritti d'autore in modo illimitato e senza una rimunerazione supplementare", precisa Impressum. In questo modo, gli editori elvetici distruggeranno la professione di giornalista indipendente, poiché esso vive grazie alla vendita dei suoi diritti sui testi, le foto e le illustrazioni che produce.

"La democrazia vive attraverso un'informazione indipendente di grande qualità e diversità", si legge ancora nel comunicato, nel quale si precisa che "i giornalisti possono garantire questa loro missione soltanto se sono equamente retribuiti per il loro lavoro".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?