Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La popolazione elvetica ricorre sempre più ai servizi di "tel 143", il telefono amico pronto ad ogni ora del giorno e della notte a offrire un colloquio di aiuto a chiunque abbia bisogno di sostegno. Lo scorso anno le chiamate sono aumentate del 3%, a oltre 226 mila, pari a 620 al giorno, e non tutte hanno potuto trovare una risposta da parte dei 630 collaboratori.

Il sostegno di Telefono Amico è fornito da 12 sedi regionali (compreso Ticino e Grigioni italiano) nelle tre principali lingue della Svizzera. La regionalizzazione consente ai volontari, malgrado l'anonimato, di essere vicini a chi telefona e di conoscere bene la rete dei servizi di consulenza e aiuto regionali. Le telefonate che hanno riguardato il tema del suicidio sono state circa duemila, pari a una media di cinque al giorno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS