Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le organizzazioni di utilità pubblica svizzere hanno ricevuto l'anno scorso donazioni per un totale di 1,64 miliardi di franchi: una cifra aumentata di 28 milioni o del 4,3% rispetto al 2011, indica oggi in una nota il Servizio svizzero di certificazione per le organizzazioni di utilità pubblica (Zewo).

Le organizzazioni assistenziali con il marchio Zewo hanno ricevuto 1,05 miliardi di franchi. Un terzo delle donazioni (346 milioni di franchi) sono state fatte da privati, mentre le quote sociali degli affiliati hanno raggiunto un totale di 198 milioni di franchi.

141 milioni di franchi sono stati raccolti attraverso lasciti testamentari, mentre le grandi donazioni hanno totalizzato 60 milioni di franchi, 20 milioni in più rispetto all'anno precedente. Queste ultime due categorie registrano di regola grandi variazioni da un anno all'altro, sottolinea nella nota la fondazione Zewo.

Le donazioni agli enti di utilità pubblica privi del marchio Zewo sono diminuite del 2,4% a 0,6 miliardi di franchi. In calo pure le donazioni alle Organizzazioni non governative (Ong), alle Chiese e ad organizzazioni come la Catena della solidarietà, che hanno totalizzato 217 milioni di franchi (19 milioni in meno rispetto al 2011).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS