Prosegue nel 2014 la tendenza al ribasso delle condanne penali di minorenni: se ne sono contate poco più di 12'800 (-4% rispetto al 2013). Stabile il numero di adulti riconosciuti colpevoli, con poco più di 110'100 casi, indica l'UST in un comunicato odierno.

Nel dettaglio, le sentenze riguardanti minori per violazioni del Codice penale sono diminuite del 6% e per consumo di stupefacenti dell'1%, mentre il traffico di droga ha registrato un aumento del 21%.

Per quanto riguarda gli adulti, la diminuzione delle condanne per violazioni del Codice penale (-7%) è stata compensata da un aumento di quelle per inosservanza del codice della strada (+6%) e per traffico di stupefacenti (+2%), precisa l'Ufficio federale di statistica (UST).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.