La villa di Picasso a Cannes è in vendita e c'è già chi è pronto ad acquistarla per 150 milioni di euro.

Marina Picasso, nipote del pittore e proprietaria di quello che fu l'atelier dell'artista, ha fatto sapere che i proventi serviranno "per fare grandi cose nell'ambito umanitario", scrive 'Le Figaro' online.

La villa, su tre piani, fu costruita nel 1920 e acquistata nel 1955 da Picasso che ci andò a vivere con la sua ultima compagna, Jacqueline. Poi decise di lasciarla nel 1961, perché una nuova costruzione gli aveva tolto la vista sul mare. È a 'Villa Californie' che Picasso dipinse la 'Baia di Cannes' nel 1958 ed è lì che dopo la sua morte vennero ritrovate molte opere.

"Non è una casa dove ho bei ricordi. Qui ho visto ben poco mio nonno", ha spiegato Marina Picasso.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.