Navigation

In vetta al Cervino a 11 anni

Un ragazzino di 11 anni ha conquistato la vetta del Cervino. KEYSTONE/LEANDRE DUGGAN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 luglio 2020 - 11:33
(Keystone-ATS)

Ad appena 11 anni un ragazzino scozzese è arrivato in vetta al Cervino. Jules Molyneaux è salito lungo il versante svizzero, toccando quota 4.478 metri, in circa quattro ore.

Era accompagnato dal padre e da due guide alpine locali, riporta il quotidiano "Le Nouvelliste".

Ispirato da un'arrampicata fatta con la scuola - riferisce la Bbc - ha trascorso gran parte del periodo del lockdown a migliorare la propria forma fisica. Da due anni voleva affrontare la scalata: "Ha continuato ad allenarsi e un anno fa ha iniziato a prendere la cosa sul serio, poi sei mesi fa abbiamo pensato di fare un tentativo", ha detto il padre, Chris Molyneaux.

"Mi sento stanco, felice e sollevato. È stata un'esperienza decisamente stancante - ha aggiunto Jules - e le mie gambe mi sono sembrate gelatina dopo la salita". L'alba da lassù era "incredibile". La sua impresa non è tuttavia un record assoluto: a metà degli anni 2000 una bambina di otto anni era arrivata in vetta salendo dal versante italiano.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.