Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La premier britannica Theresa May.

KEYSTONE/EPA/FACUNDO ARRIZABALAGA

(sda-ats)

L'appoggio offerto alle famiglie vittime dallo spaventoso incendio della Granfell Tower di Londra, con decine di morti, "è stato insufficiente" lo ha riconosciuto la premier britannica Theresa May, oggetto di numerose critiche. Lo scrive il Guardian online.

May ha promesso "un'inchiesta pubblica aperta e trasparente", con le spese legali delle vittime e delle famiglie delle vittime pagate dal governo di Londra.

"È stato deciso oggi - conclude May - che l'inchiesta pubblica farà capo a me personalmente. In quanto primo ministro, sarò responsabile nel renderne effettive le conclusioni".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS