Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il pubblico ministero ha chiesto oggi 12 mesi di detenzione con la condizionale contro un pensionato di 77 anni accusato di aver travolto e ucciso con il suo motoscafo una persona sul lago di Bienne (BE) nel luglio 2010. L'imputato deve rispondere di omicidio colposo.

L'accusa si basa su dichiarazioni di testimoni e analisi dei resti umani trovati sull'elica dell'imbarcazione. La descrizione del motoscafo fornita da un amico della vittima e da altri testimoni coincide con l'imbarcazione di proprietà dell'imputato. Anche la descrizione dell'uomo al timone aumenta i sospetti. "I testimoni sono credibili", ha aggiunto la procuratrice.

Le ferite riscontrate sul corpo della vittima corrispondono inoltre a quelle causate dal tipo di imbarcazione di proprietà del 77enne, sostengono gli esperti. La difesa farà le sue richieste nel pomeriggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS