Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cinque delle 41 persone rimaste ferite venerdì nell'incidente stradale a Sursee (LU), che ha visto implicati un torpedone con targhe inglesi e quattro mezzi pesanti, restano ancora in ospedale. Le altre sono rientrate tra ieri e oggi a casa, nel sud del Galles.

I cinque feriti in modo serio, ma non in pericolo di vita, tra cui il conducente del torpedone, hanno bisogno ancora di cure e rimangono per altri dieci giorni ricoverati, ha reso noto oggi l'agenzia di viaggi inglese titolare del pullman.

L'incidente è avvenuto dopo il tunnel di Eich, in prossimità di un cantiere sull'autostrada A2 tra Sempach e Sursee, nel canton Lucerna. Un camion della Posta Svizzera ha urtato il pullman che lo precedeva e altri mezzi pesanti immatricolati in Polonia e Slovacchia non sono riusciti a fermarsi in tempo.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS