Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In India 16 bambini sono morti in 24 ore all'ospedale di Uttar Pradesh (foto d'archivio)

Keystone/AP/RAJESH KUMAR SINGH

(sda-ats)

Sedici bambini indiani, di cui dieci neonati, sono morti nelle ultime 24 ore nell'ospedale Baba Raghav Das (BRD) di Gorakhpur, nello Stato nord-orientale di Uttar Pradesh. Lo scrive oggi l'agenzia di stampa Ians.

Si tratta dello stesso centro sanitario in cui nell'agosto scorso 63 bambini erano morti in sette giorni, a quanto sembra per la sospensione di bombole di ossigeno da parte della ditta fornitrice.

In base a statistiche rese disponibili dallo stesso ospedale BRD, da gennaio sono stati accettati 1.470 pazienti, di cui 310 sono morti.

Secondo i sanitari, gli ultimi decessi non sono stati causati da mancanza di ossigeno ma dalle pessime condizioni in cui i bambini sono giunti nel reparto di pediatria dell'ospedale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS