Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un aereo della compagnia indiana low cost GoAir, in volo fra Bhubaneswar e Mumbai, è stato costretto oggi ad un atterraggio di emergenza nell'aeroporto di Nagpur (India centrale) dopo la segnalazione di una bomba che poi si è rivelata falsa.

Lo riferisce l'agenzia di stampa Ani.

Quando l'aereo stava quasi per raggiungere la sua destinazione il manager dell'aeroporto di Nagpur ha ricevuto una telefonata in cui si diceva che sul volo di GoAir "c'era una valigetta con una bomba".

Da qui la decisione di autorizzare un atterraggio di emergenza, la rapida evacuazione del velivolo ed un controllo a bordo che però ha dato esito negativo.

Da alcuni giorni le forze di sicurezza indiane sono in stato di allerta per l'ipotesi che non ben definiti gruppi terroristici intendano realizzare un attentato in occasione della parata della Festa della Repubblica, il 26 gennaio, a cui interverrà come ospite d'onore il presidente francese François Hollande.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS