Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il bilancio delle vittime delle alluvioni in Tamil Nadu, nel sud dell'India, è salito a circa 270 morti da oltre un mese. Lo riferisce la tv Cnn Ibn. Nel capoluogo di Chennai continua l'emergenza anche se da stamane è cessata la pioggia.

Il primo ministro Narendra Modi ha deciso di recarsi nella metropoli alluvionata per "rendersi conto personalmente" della catastrofe. Lo ha annunciato lui stesso con un tweet.

Centinaia di persone sono state evacuate dagli aerei militari e mezzi dell'esercito. Il governo locale ha chiesto alle aziende private di sospendere le attività oggi e domani. Le alluvioni, le peggiori in oltre un secolo, hanno causato estesi danni nello Stato e paralizzato Chennai. Quasi la metà dei telefoni cellulari sono fuori servizio.

Dopo tre giorni di pioggia battente, oggi il maltempo allentato la presa ma c'è il rischio di straripamenti di fiumi e laghi.

Tuttavia i metereologi prevedono ancora precipitazioni per i prossimi tre giorni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS