Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW DELHI - Un enorme carico di Bibbie destinate al macero nello stato centrale dell'Andhra Pradesh ha sollevato le proteste della comunita' cristiana in India che si sente ''offesa'' dal gesto.
Secondo quanto riporta il quotidiano The Hindu, alcuni volontari di un'associazione cristiana hanno scoperto che quintali di volumi sacri erano stati venduti come ''carta da riciclare'' ed erano diretti ad una cartiera nella citta' di Srikakulam. L'organizzazione ha chiesto alle autorita' locali di avviare un'inchiesta.
Agli inizi di maggio la scoperta di sei camion carichi di Bibbie da riciclare aveva gia' suscitato vivaci proteste e obbligato la polizia a intervenire contro i responsabili che si erano poi scusati.

SDA-ATS