Navigation

India: bus si schianta contro camion, 14 morti e 30 feriti

I gravi incidenti stradali sono purtroppo frequenti in India (foto d'archivio). KEYSTONE/AP/PAWAN SHARMA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 febbraio 2020 - 09:49
(Keystone-ATS)

Almeno quattordici morti e oltre trenta feriti: è il bilancio dell'incidente stradale avvenuto la notte scorsa a Firozabad, in Uttar Pradesh, quando un autobus si è scontrato con un camion, sull'autostrada tra Lucknow e Agra.

L'autobus, di una società privata, a due livelli e con cuccette per i viaggi notturni, portava 54 passeggeri ed era partito da Delhi per raggiungere Motihari, in Bihar. Secondo Satish Ganesh, commissario di Polizia di Agra, l'autista, anche lui tra le vittime, non è riuscito a frenare il mezzo, che è andato a schiantarsi contro un camion, fermo lungo la strada per cambiare uno pneumatico.

Solo nell'ultima settimana, sulle strade indiane, tra le più pericolose al mondo, è stato un susseguirsi di incidenti mortali: domenica scorsa altre dieci persone sono morte bruciate vive, a Mandarajpur, in Odisha, quando l'autobus su cui viaggiavano ha preso fuoco dopo avere urtato un cavo dell'alta tensione, che corre al lato della strada.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.