Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un piccolo aereo Superking con a bordo personale tecnico delle Forze di sicurezza delle frontiere (Bsf) indiane si è schiantato al suolo poco dopo il decollo vicino all'aeroporto di New Delhi, con un bilancio, provvisorio, di una decina di morti.

Lo riferisce la tv Times Now. Il velivolo, che si era levato in volo intorno alle 10 locali per recarsi a Ranchi (Stato di Jharkhand), ha cercato quasi subito di compiere un atterraggio di emergenza a causa di un guasto ma, hanno detto fonti aeronautiche, ha urtato un muro di recinzione dell'aeroporto nella zona di Dwarka, incendiandosi e terminando la sua corsa in una zona lacustre.

Secondo l'emittente esistono notizie non confermate che sul luogo dell'impatto al suolo del velivolo vi fossero alcuni agricoltori al lavoro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS