Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Milioni di dipendenti del governo indiano avranno l'opportunità di partecipare a partire dal primo aprile in varie città del Paese a corsi di yoga per migliorare le loro performance professionali al servizio dei cittadini.

Lo ha reso noto il Dipartimento del personale e della formazione (DoPT) a New Delhi.

L'iniziativa segue l'enfasi che a questa disciplina ha dato dopo il suo insediamento al potere il premier Narendra Modi che in un intervento all'Onu lo scorso anno ha proposto, ed ottenuto, che il 21 giugno di ogni anno sia celebrato come l'anno internazionale dello yoga.

I corsi, indica l'agenzia di stampa Pti, si svolgeranno tutti i giorni in nove città indiane (Delhi, Ghaziabad, Faridabad, Mumbai, Chennai, Nagpur, Kolkata, Bengaluru e Dehradun) fra le 6:30 e le 8:30 e fra le 16:30 e le 18:30 e ad essi potranno partecipare gratuitamente non solo i 3,1 milioni di dipendenti governativi, ma anche i loro famigliari.

Accanto alle lezioni di yoga il DoPT ha anche organizzato per gli alti funzionari dei differenti ministeri una serie di workshop di due giorni, a partire dal 28 marzo, durante cui saranno loro proposte tecniche di controllo dello stress.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS