Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'India ha reagito negativamente all'annuncio da parte degli Stati Uniti di una "certificazione" del comportamento del Pakistan nella lotta al terrorismo e ad una conseguente concessione di nuovi aiuti economici di Washington ad Islamabad.

In un comunicato diramato dal ministero degli Esteri a New Delhi si sostiene che il Pakistan non sta mostrando "una diminuzione del suo sostegno" ai movimenti terroristici ed una reale volontà di smantellamento delle loro basi, comprese quelle di Lashkar-e-Taiba e di Al Qaida.

Riguardo alla "certificazione" del Pakistan che fa seguito ad un viaggio del segretario di Stato americano a Islamabad il mese scorso l'India, ha infine detto che comunque "il modo in cui gli Usa decidono di spendere il denaro dei contribuenti è una prerogativa che appartiene interamente a loro".

Dopo la decisione di approvare l'operato pachistano in questo ambito, il governo americano sbloccherà in tempi brevi un dono di 536 milioni di dollari previsto dalla legge Lugar-Kerry per l'assistenza civile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS