Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno quattro persone sono morte e sei sono state ferite nell'esplosione di una bomba artigianale avvenuta nella notte nello stato orientale del West Bengala, dove in queste settimane sono in corso le elezioni per il rinnovo dell'assemblea legislativa.

Lo riferisce l'agenzia di stampa Ani.

Secondo la ricostruzione della polizia, le vittime stavano fabbricando un ordigno in una abitazione in un villaggio nel distretto di Malda. La deflagrazione accidentale è stata potente e ha scatenato il panico nell'intera area. La polizia ha sequestrato altri esplosivi nella casa che, secondo la gente del posto, era usata come laboratorio per la fabbricazione di bombe da gruppi militanti locali.

Sabato scorso si è tenuta la penultima fase delle elezioni locali che si concluderanno il 5 maggio e che rappresentano un test per la leader Mamata Banerjee, salita al potere cinque anni fa dopo aver sconfitto il partito comunista che da decenni dominava lo stato di Calcutta. In diversi incidenti davanti ai seggi elettorali sono state ferite 13 persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS