Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia indiana ha arrestato oggi a Gurgaon, in Haryana a sud di New Delhi, due persone trovate in possesso di 30 chilogrammi di carne bovina destinata alla consumazione in violazione delle leggi esistenti in questo Stato. Lo riferisce l'agenzia di stampa Ians.

È stato un commando del movimento 'Gau Raksha Dal', organizzazione indù che opera per la protezione delle mucche e per impedire la loro macellazione a fini alimentari, che ha individuato tre persone che, a bordo di un risciò a motore, erano in possesso di un quantitativo di carne.

Arrivata sul posto con l'assistenza di un veterinario che ha confermato l'origine bovina della carne, la polizia ha proceduto all'arresto di due responsabili del trasporto del prodotto di origine bengalese, mentre il terzo è riuscito a fuggire.

Contro di loro è stata formalizzata una denuncia per violazione di vari articoli del codice penale indiano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS