Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È salito a 22 il bilancio dei bambini morti dopo aver mangiato cibo avvelenato alla mensa scolastica in un villaggio nel nord dell'India. Altri 27 alunni su un totale di 51 che hanno consumato il pasto sono ricoverati all'ospedale in gravi condizioni secondo l'emittente privata Cnn-Ibn. Tra le vittime c'è anche la cuoca che aveva cucinato il pranzo e due suoi figli.

La tragedia, avvenuta in un povero villaggio, ha scatenato violente proteste di piazza contro i responsabili del governo dello Stato del Bihar. Diversi dimostranti hanno chiesto le dimissioni di Nitish Kumar, che appartiene al partito della destra del Bjp e che è noto per aver promosso lo sviluppo dello Stato che è uno dei più arretrati dell'India. Secondo alcune notizie, non confermate ufficialmente, sono state trovate tracce di insetticida negli alimenti.

Le autorità locali hanno aperto un'inchiesta, mentre la direttrice della scuola Meena Kumari è stata sospesa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS