Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Donna incinta nell'ospedale di Allahabad, nell'Uttar Pradesh.

KEYSTONE/AP/RAJESH KUMAR SINGH

(sda-ats)

Polemiche in India per un manuale pubblicato da un ministero in cui si propone alle donne incinte di "non mangiare carne, non avere relazioni sessuali, evitare cattive compagnie, formulare pensieri spirituali ed appendere belle immagini in camera da letto".

Il manuale, "Cura della madre e del bambino", è stato preparato alla vigilia della Giornata internazionale dello Yoga che si celebra domani dal Ministero dell'Ayush, che promuove l'uso di terapie alternative (Ayurveda, yoga, unami, siddha e omeopatia).

Interrogato dai giornalisti, il ministro Shripad Naik ha cercato di ridimensionare le polemiche sostenendo che "il manuale è vecchio di tre anni" e "non contiene alcun consiglio di astenersi dal sesso". Ma a pagina 14 il manuale consiglia esplicitamente alle donne incinte di "allontanarsi da desiderio, ira, attaccamento, odio e concupiscenza".

Quello che più preoccupa il mondo scientifico, in un Paese in cui ogni anno nascono 26 milioni di bambini, è il consiglio dato di non consumare carne.

Al riguardo la ginecologa Malavika Sabharwal, dell'Apollo Healthcare Group, ha dichiarato al quotidiano Hindustan Times che "questo consiglio è anti-scientifico. La deficienza di proteine, la malnutrizione e l'anemia sono preoccupazioni forti per le donne incinte e le carni sono una fonte fondamentale sia di proteine sia di ferro".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS