L'ondata di caldo che ha investito l'India da alcuni giorni causando la morte di 1200 persone continuerà questa settimana per attenuarsi nella successiva. Lo ha dichiarato oggi il direttore del Dipartimento meteorologico indiano (IMD), B.P.Yadav.

Yadav ha sostenuto che le temperature di 45 gradi e più che hanno investito New Delhi e gli Stati meridionali indiani di Telangana e Andhra Pradesh, dove si è avuto il maggior numero di vittime, "continueranno almeno per altre 48 ore".

Il responsabile ha sottolineato che l'attenzione attualmente è concentrata sullo Stato centro-orientale di Orissa, "dove si registrano temperature molto superiori alla media" che "continueranno per tre giorni".

La settimana prossima, ha concluso Yadav, "la situazione dovrebbe migliorare" per la presenza di possibili piogge che produrranno l'abbassamento delle temperature, specialmente nel nord-est.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.