Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una donna indiana di 27 anni ha partorito ieri una bambina mentre si trovava in metropolitana a New Delhi con l'aiuto di due passeggere che si trovavano nello stesso scompartimento. La neonata e la madre stanno bene, informa il Times of India che ha oggi pubblicato la notizia in prima pagina aggiungendo che la piccola diventerà la "mascotte" della Delhi Metro Rail Corporation (Dmrc), spesso presa a esempio come simbolo di modernità e efficienza in un paese ancora largamente arretrato.

Ieri mattina, Juli Devi, incinta al nono mese, residente nel sobborgo di Faridabad, si stava recando nel principale ospedale della capitale per un controllo di routine prima di un parto con taglio cesareo fissato per il 30 luglio. Arrivata circa a metà strada sono però iniziate le doglie.

Senza esitare, due donne di mezza età si sono subito messe a disposizione. L'hanno fatta sdraiare a terra e l'hanno coperta con uno scialle. Poi l'hanno assistita nel parto che per fortuna è stato senza complicazioni. Nel frattempo è stata allertata una squadra di soccorso che è salita nella stazione di Central Secretariat (vicina al Parlamento).

Madre e piccola sono state poi portare in ambulanza all'ospedale. In un comunicato stampa, un portavoce della metropolitana ha precisato che l'azienda pagherà le spese mediche del ricovero e che quando sarà più grande la bimba diventerà la mascotte pubblicitaria della società di trasporto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS