Navigation

India: più di 100 animali morti per le alluvioni in Assam

Due rinoceronti in un territorio allagato dalle piogge monsoniche in Assam, nel nord-est dell'India KEYSTONE/AP/Anupam Nath sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 luglio 2020 - 13:04
(Keystone-ATS)

Più di cento animali del parco naturalistico di Kaziranga, in Assam, nell'India del nord est sono morti nei giorni scorsi per le piogge monsoniche.

Secondo i responsabili del Parco, protetto dall'Unesco, l'habitat di oltre 2500 rinoceronti e l'85% del territorio risulta interamente sommerso. Il quotidiano Hindustan Times scrive che tra gli esemplari trovati morti dai ranger si contano otto rinoceronti bianchi, quasi ottanta cervi e vari bufali.

Bibhab Talukdar, fondatore della ong naturalistica Aaranyak, ha detto che le inondazioni di quest'anno sono state più devastanti rispetto al solito, perché si sono susseguite con maggiore intensità.

Nelle ultime settimane, oltre all'Assam, le piogge monsoniche hanno sommerso vaste aree in Nepal e in Bangladesh: i media indiani contano oltre 200 vittime, 79 in Assam, 117 in Nepal e 67 in Bangladesh.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.