Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW DELHI - La fuoriuscita di petrolio da una nave container gravemente danneggiata ha fatto scattare l'emergenza nel porto di Mumbai, in India, e causato lo stop al traffico portuale.
Secondo quanto riportano i media locali, decine di tonnellate di greggio si sono già riversate in mare dopo che la petroliera Msn Chitra, si è scontrata sabato scorsa con un'altra nave cargo a circa 3 chilometri dalla costa e si è inclinata su un fianco.
Il carico è composto da oltre 1.200 container contenenti sostanze chimiche e oltre 2 mila tonnellate di benzina, diesel e lubrificanti. Alcuni stimano che dal cargo fuoriescono ogni ora circa 5 tonnellate di carburanti.
La marea nera si è già estesa per diversi chilometri e ha toccato un villaggio sulla costa. Le operazioni sono in corso per contenere la falla e la caduta in mare dei container, ma l'intervento si presenta difficile a causa del maltempo e delle forti onde.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS