Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.7 è stata registrata alle 5:5 ora locale (00:05 in Svizzera) nello stato indiano nordorientale di Manipur, al confine con Birmania e Bangladesh. Lo riporta l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv).

Il bilancio provvisorio è di quattro morti e 100 feriti, riferisce l'agenzia di stampa Pti, precisando che vi sono gravi danni agli edifici.

Le prime vittime della scossa sono state segnalate nella capitale statale Imphal e nelle zone vicine.

Secondo i rilevamenti dell'Ingv e dell'istituto sismologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro tra i 35 e i 20 km di profondità ed epicentro 33 km a ovest-nordovest della città indiana di Imphal.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS