Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono iniziate stamane le elezioni in India per il rinnovo della Camera bassa (Lok Sabha) con l'apertura dei seggi in due stati del Nord-Est, Assam e Tripura, per la prima di nove tappe elettorali che termineranno il 12 maggio.

Questa prima fase coinvolge circa 7,6 milioni di elettori in cinque collegi elettorali dell'Assam, lo stato famoso per le piantagioni del tè e in uno del piccolo Tripura, confinante con il Bangladesh, che ha la singolarità di essere rimasto l'unico stato in cui è ancora al potere il Partito comunista.

Le operazioni sono in corso in 8588 seggi, di cui 1221 sono considerati "sensibili" per la presenza della guerriglia separatista attiva in tutto il Nord-Est. Le autorità hanno chiuso per oggi il confine con il Bangladesh e schierato una massiccio cordone di sicurezza intorno ai seggi attaccati in passato dai militanti del gruppo separatista Ulfa.

Le urne si chiuderanno alle 17.00 (13.30 in Svizzera) dopo che la Commissione elettorale ha esteso di un'ora il termine delle operazioni.

SDA-ATS