Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno sei giovani indiani sono stati uccisi a colpi d'arma da fuoco ieri sera da presunti membri del movimento maoista Fronte di liberazione del popolo dell'India (PLFI) nello Stato nord-orientale di Jharkhand.

I cadaveri dei giovani, precisa l'emittente tv NewsX, sono stati recuperati stamani in una zona boscosa fra le città di Khunti e Ranchi.

Una settimana fa due militanti del PLFI, presentatisi per riscuotere da un commerciante locale una "imposta rivoluzionaria", erano stati linciati da abitanti di Pandaria, villaggio del distretto di Khunti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS