Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sei indiani sospettati di essere coinvolti nello stupro di gruppo ai danni di una cittadina svizzera, avvenuto venerdì scorso nel paese asitico, sono comparsi oggi davanti alla giustizia. Sono stati posti in detenzione preventiva "per 24 ore", ha annunciato la polizia.

"Questi uomini verranno ora nuovamente interrogati", ha dichiarato R.S. Prajapati, capo aggiunto della polizia del distretto di Datia, nello Stato del Madhya Pradesh (centro dell'India).

La turista 39enne e suo marito stavano facendo un tour in bici attraverso l'India. Venerdì sera stavano montando la loro tenda in un bosco vicino al villaggio di Datia, quando diverse persone hanno aggredito fisicamente l'uomo e violentato la donna davanti agli occhi del coniuge. Sono stati anche rubati alcuni oggetti.

Secondo un ufficiale della polizia locale, M.L. Dhody, solo quattro aggressori saranno perseguiti per violenza carnale di gruppo, poiché gli altri due "non hanno fatto che assistere alla scena". Tutti saranno comunque accusati anche di furto, essendosi impossessati di un computer, un telefono portatile e 10'000 rupie (circa 174 franchi).

Cinque contadini di età compresa tra 20 e 25 anni sono stati arrestati nello stato del Madhya Pradesh, dove è avvenuto lo stupro. Domenica sera sono apparsi in televisione con la testa coperta da un telo nero e vestiti con jeans e magliette. Erano allineati in una stanza di un commissariato del distretto di Datia.

Un sesto sospetto di 19 anni è stato arrestato domenica nello stato vicino dell'Uttar Pradesh. Secondo l'agenzia di stampa Press Trust of India (PTI) almeno uno degli uomini era in possesso di un fucile da caccia.

Nel fine settimana la 39enne elvetica è stata visitata in un ospedale locale prima di lasciare la regione col marito 30enne. Attualmente si trovano a New Delhi sotto controllo medico, ha indicato all'ats il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS