Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW DELHI - Tra gli applausi dei suoi sostenitori, Sonia Gandhi è stata ieri rieletta presidente del Partito del Congresso indiano per il suo quarto mandato.
"È una grande responsabilità e ringrazio tutti quelli che hanno lavorato per il Partito, che siamo a potere o no dobbiamo sempre stare dalla parte degli oppressi", ha detto la vedova dell'ex premier Rajiv Gandhi, assassinato nel 1991.
Sonia Gandhi, che è di origini piemontesi, è alla guida del Partito del Congresso dal 1998. Con la sua rielezione si riconferma una delle figure politiche più influenti nella sua patria di adozione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS