Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Morto dopo essere stato risucchiato dal motore di un aereo all'aeroporto di Mumbai. È quanto accaduto ad un tecnico dell'Air India. Lo riferisce la Bbc online che cita la compagnia aerea indiana.

Il tragico incidente è avvenuto all'aeroporto di Chhatrapati Shivaji, mentre l'aereo si stava preparando per la partenza alla volta di Hyderabad, con il volo AI 619.

Il presidente dell'Air India, Ashwani Lohani, ha descritto l'accaduto come un "incidente", ma non è ancora chiaro cosa sia successo. "Siamo profondamente addolorati e dispiaciuti del tragico incidente", ha detto Lohani, aggiungendo che sarà avviata un'indagine.

Secondo il Times of India, l'incidente si è verificato quando il co-pilota ha avviato il motore dell'aereo. La vittima era in piedi vicino al velivolo. "Al momento, siamo assolutamente incapaci di spiegare perché questa persona si trovasse nei pressi dell'aeromobile", ha detto un funzionario della compagnia aerea all'Hindustan Times.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS