Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una turista svizzera di 70 anni è morta oggi per gli effetti del virus H1N1 (febbre o influenza suina) a Jodhpur, città dello Stato indiano del Rajasthan. Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha confermato a Berna la notizia diffusa dall'agenzia di stampa Pti, ma "per ragioni di protezione dei dati" non ha voluto fornire ulteriori informazioni.

La donna si è sentita male mentre visitava la località di Jaisalmer ed è stata trasferita ieri sera in un ospedale di Jodhpur, dove le è stato riscontrato il virus H1N1, ha indicato alla Pti il dottor Y.V. Singh Rathore, ufficiale medico-sanitario a Jodhpur. La donna, che in passato aveva sofferto di un tumore ai polmoni, è morta stamane. L'ambasciata svizzera a New Delhi è stata subito avvisata.

Dall'inizio dell'anno almeno 408 persone sono morte per la patologia legata all'H1N1, di cui 118 solo in Rajasthan.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS