Navigation

Indicatore impiego KOF in luglio in calo, ma buone prospettive

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 luglio 2011 - 15:02
(Keystone-ATS)

Malgrado un calo dell'indice in luglio, le prospettive sul mercato del lavoro dovrebbero migliorare nei prossimi tre mesi: questa la stima del KOF, il centro di analisi congiunturale del Politecnico di Zurigo. L'indicatore dell'impiego diffuso oggi segnala 5,2 punti, in calo di 2,6 punti rispetto al dato di maggio, corretto da 8,5, a 7,8 punti.

Il fatto che l'indicatore si mantenga in territorio positivo suggerisce che nei prossimi tre mesi vi è da attendersi una nuova progressione dell'occupazione, secondo il KOF. Tale progressione, tuttavia, risulterà più debole di quella registrata negli ultimi tre mesi.

Ad eccezione del comparto assicurativo, l'indicatore cala o segna il passo nell'insieme dei settori; il KOF prevede che le assicurazioni assumeranno più personale, mentre nell'industria alberghiera, già penalizzata dal forte apprezzamento del franco, è da prevedere un ulteriore calo dell'impiego.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.