Navigation

Indice acquisti PMI: in aprile scivola sotto quota 50

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 maggio 2012 - 10:14
(Keystone-ATS)

Peggiorano le prospettive per l'industria svizzera: l'indice dei responsabili degli acquisti (Purchasing Manager's Index, PMI) in aprile è scivolato di nuovo sotto la soglia dei 50 punti. Rispetto a marzo il barometro ha perso 4,1 punti attestandosi a quota 46,9.

Lo indica un comunicato di Credit Suisse, che ha diffuso le informazioni - basate su un sondaggio - insieme all'associazione procure.ch. In marzo l'indice era salito per la prima volta dopo sei mesi sopra la soglia di 50, grandezza che riflette una crescita.

L'andamento del PMI rispecchia gli alti e bassi della crisi dell'euro, commenta la banca nella nota. Gli economisti interrogati dall'agenzia Reuters avevano pronosticato per aprile 50,5 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?