L'amministratore delegato della Lion Air, Edward Sait, ha reso noto che l'aereo precipitato in mare poco dopo il decollo da Giacarta con 188 persone a bordo era stato controllato domenica notte per un problema tecnico. Lo riporta il quotidiano britannico Guardian.

Il velivolo, un Boeing 737 Max 8, era in viaggio da Denpasar a Giacarta il giorno prima della tragedia quando i piloti hanno scoperto il problema. L'aereo è stato poi controllato dai tecnici - che hanno dato il disco verde, ha sottolineato Sait - ed è decollato stamane alla volta di Pangkal Pinan, la principale città sull'isola di Bangka, dove però non è mai arrivato.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.