Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A fine settembre 2016 i dipendenti erano 56'802, pari ad una contrazione di 1996 posti rispetto all'anno precedente (-3,4%).

Keystone/SALVATORE DI NOLFI

(sda-ats)

Gli effettivi dell'industria orologiera e microtecnica sono scesi in Svizzera l'anno scorso. A fine settembre 2016 gli impiegati erano 56'802, pari ad una contrazione di 1996 posti rispetto all'anno precedente (-3,4%).

In un comunicato diffuso oggi, la Convenzione padronale del settore (CP) valuta il calo come moderato, considerando la situazione economica che il ramo ha dovuto affrontare.

Rappresentando i tre quarti degli effettivi totali, il personale di produzione è un vero barometro per il settore, sottolinea l'organizzazione. A causa del rallentamento economico, la contrazione è stata di 3014 unità (-7,1%) a 39'526 posti. Il personale amministrativo è invece progredito così come quello di direzione.

Per quel che riguarda la formazione, la quota di impiegati qualificati è aumentata, raggiungendo il 69,2% contro il 66,5% del 2015. Venticinque anni fa questa categoria raggiungeva solamente un terzo del totale. Il numero di aziende è poi calato da 709 a 699.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS