Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In molti cantoni i farmacisti con una determinata formazione possono fare le vaccinazioni contro l'influenza senza ricetta medica.

A dare il via era stato Zurigo in primavera, nel frattempo anche a Soletta, Friburgo e Neuchâtel farmacisti formati possono fornire questo servizio. A Berna per l'antinfluenzale 2015/2016 viene condotto un progetto pilota adeguato, ha indicato oggi all'ats l'associazione dei farmacisti PharmaSuisse, confermando notizie in tal senso del fine settimana.

In altri cantoni discussioni sono in corso. Oltre al vaccino antinfluenzale i farmacisti dei cantoni di Neuchâtel, Zurigo e Soletta possono somministrare anche vaccini contro altre malattie infettive, come morbillo, epatite A e B, o per la meningoencefalite trasmessa da zecche (TBE). Nella maggior parte dei cantoni possono essere vaccinate solo persone sane a partire dai 16 anni.

Il nuovo servizio autorizzato nelle farmacie si rivolge soprattutto a chi non ha tempo per andare dal medico o a chi non ha problemi di salute e per questo non va quasi mai dal dottore.

Secondo PharmaSuisse, vi è un'elevata richiesta di formazione specifica per permettere ai farmacisti di somministrare il vaccino. Per proteggersi dall'influenza, l'Uffici o federale della sanità pubblica raccomanda di farsi vaccinare entro metà novembre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS